CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Risultante dalla raccomandazione n°06-01 del 3 marzo 2006 del CCPC (JONC del 18 aprile 2006 P. 2684)

 

La Commercial Practices Advisory Commission raccomanda che i fornitori di prodotti o servizi in Nuova Caledonia adottino condizioni generali di vendita stabilite in base alle esigenze di ciascuno, sulla base del modello di seguito proposto:

1 - Conclusione del contratto

Qualsiasi ordine di prodotti implica l'accettazione senza riserve delle presenti condizioni generali di vendita, integrate o modificate dalle nostre condizioni speciali, che annullano qualsiasi clausola contraria che possa apparire nelle condizioni di acquisto, nei moduli d'ordine o in altri documenti commerciali.

2 - Prezzo

La merce viene fatturata al tasso in vigore il giorno dell'ordine.
La tariffa generale è allegata alle presenti condizioni. I prezzi possono essere modificati previa informazione di 30 giorni.

3 - Consegna

La consegna viene effettuata mediante consegna diretta del prodotto all'acquirente, o mediante avviso di disponibilità, oppure mediante consegna a uno spedizioniere o vettore presso la sede del venditore o in qualsiasi altra sede designata.

La verifica della merce da parte dell'acquirente deve essere effettuata al momento della presa in consegna.
In caso di danni o mancanze, reclami per vizi apparenti o la non conformità del prodotto consegnato, l'acquirente emetterà chiare e precise riserve che comunicherà entro tre giorni dalla data di consegna per iscritto al venditore o al vettore . Spetterà all'acquirente fornire ogni giustificazione circa la realtà delle anomalie riscontrate.

4 - Tempi di consegna

I tempi di consegna sono indicati in base alla disponibilità della fornitura.
Salvo casi di forza maggiore (guerra, sommossa, incendio, sciopero totale o parziale.), in caso di ritardo nella consegna per un periodo superiore a .... oltre la data di consegna indicativa, l'acquirente avrà la possibilità di annullare il proprio ordine, senza poter pretendere alcun indennizzo di sorta.

5 - Resi

Qualsiasi reso di prodotti deve essere oggetto di un accordo formale tra il venditore e l'acquirente.

6 -Garanzia

Il venditore presterà la massima cura nell'esecuzione dell'ordine e nella qualità dei prodotti. In caso di difetto riconosciuto dal venditore, l'obbligo di quest'ultimo sarà limitato alla sostituzione o al rimborso delle quantità difettose, senza ulteriore indennizzo. Sono esclusi dalla garanzia i difetti e i danni risultanti da immagazzinamento, manipolazione,

trasporto o uso in condizioni anormali o non conformi alla natura, alle prescrizioni, all'idoneità all'uso del prodotto.

7 – Pagamento

Salvo diversa indicazione, le fatture sono pagabili dalla data di consegna. In caso di ritardato pagamento, il venditore può sospendere tutti gli ordini in corso. L'eventuale importo non pagato alla scadenza indicata in fattura comporta automaticamente l'applicazione di penali di importo pari ad una volta e mezzo1 gli interessi legali. Tali penali saranno dovute su semplice richiesta del venditore.

Nessuno sconto è accettato per il pagamento anticipato. Uno sconto di .... è concesso per qualsiasi pagamento in contanti.

8 - Clausola risolutiva

In caso di mancato pagamento, trascorse quarantotto ore dalla diffida rimasta infruttuosa, la vendita sarà automaticamente risolta dal venditore che potrà richiedere la restituzione dei prodotti in procedura abbreviata salvo ogni altro danno. Le somme residue dovute per altre consegne diverranno immediatamente esigibili se il venditore non opta per la risoluzione degli ordini corrispondenti.

9 - Riserva di proprietà

La merce venduta rimane di proprietà del venditore fino al completo pagamento del prezzo. Tuttavia, i rischi relativi alla merce saranno trasferiti all'acquirente o al vettore, al momento della consegna fisica dei prodotti.

10 - Attribuzione di competenza

Le presenti condizioni annullano e sostituiscono le condizioni precedentemente applicabili. Qualsiasi controversia relativa al presente sarà di competenza del Tribunale di Commercio Misto di Noumea.

Attenzione: Questo modello standard di condizioni generali di vendita non vincola in alcun modo l'amministrazione. Spetta ai professionisti vigilare affinché le proprie CGV rispettino quanto previsto dalla delibera modificata n.14 del 6/10/2004.

1 Il nuovo articolo 74 ha portato il tasso minimo delle sanzioni di mora a tre volte l'attuale tasso di interesse legale.